Cyril Towers: il fango e l’oro

Cyril Towers: il fango e l’oro (di Roberto Vanazzi) Cyril Towers è stato un ottimo trequarti centro nel periodo a cavallo tra gli anni '20 e '30, il cui stile di esecuzione, sommato alla velocità, alla tenacia e alla notevole visione di gioco, hanno fatto di lui uno dei migliori giocatori australiani di... Continua »
aprile 3, 2017

Bleddyn Bowen: furia rossa

Bleddyn Bowen: furia rossa (di Roberto Vanazzi) Il centro gallese Bleddyn Bowen ha vissuto il momento migliore della sua carriera nel 1988 quando, da capitano, ha condotto i Dragoni alla vittoria del Cinque Nazioni e alla conquista della Triple... Continua »
marzo 13, 2017

Juan Martin Hernandez: El Mago

Juan Martin Hernandez: El Mago (di Roberto Vanazzi) Conosciuto come El Mago, l'estremo, apertura e trequarti centro argentino Juan Martine Hernàndez è considerato uno dei migliori giocatori dell'epoca... Continua »
febbraio 20, 2017

Brendan Venter: l’anestesista

Brendan Venter: l’anestesista (di Roberto Vanazzi) Medico anestesista, campione del mondo con gli Springboks nel 1995, Brendan Venter è stato scelto da Conor O'Shea per curare la difesa della nazionale italiana in vista del Sei nazioni... Continua »
gennaio 23, 2017

Jim Renwick: flower of Scotland

Jim Renwick: flower of Scotland (di Roberto Vanazzi) Trequarti centro sgusciante e scoppiettante, Jim Renwick ha disputato 52 partite con la maglia della nazionale scozzese tra il 1972 e il 1984 e ha intrapreso il tour dei British & Irish Lions del 1980 in... Continua »
novembre 28, 2016

Warwick Taylor: un All Black a Venezia

Warwick Taylor: un All Black a Venezia (di Roberto Vanazzi) Subito dopo essere diventato campione del mondo con gli All Blacks nel 1987, il talentuoso centro Warwick Taylor è approdato in Italia per giocare con il Veneziamestre nel campionato di... Continua »
novembre 14, 2016

Andrea Masi: duro come la roccia

Andrea Masi: duro come la roccia (di Roberto Vanazzi) In una carriera durata sedici anni Andrea Masi ha vestito tutte le maglie che vanno dalla numero 10 alla numero 15, ha partecipato a quattro edizioni della Coppa del Mondo e ad oggi è l’unico italiano ad essersi meritato il titolo di “miglior giocatore del Sei... Continua »
novembre 7, 2016

Tony O’Reilly: baciato dalla fortuna

Tony O’Reilly: baciato dalla fortuna (di Roberto Vanazzi) Tra i migliori giocatori ad indossare la maglia della nazionale irlandese, dei British Lions e dei Barbarians, Tony O'really è stato anche uno degli uomini d'affari di maggior successo in Irlanda, tando da diventare il primo miliardario dell'Isola di... Continua »
ottobre 24, 2016

Brian Lima: il chiropratico

Brian Lima: il chiropratico (di Roberto Vanazzi) Il trequarti samoano Brian Lima è diventato famoso per avere preso parte a ben cinque edizioni della Coppa del Mondo e per i placcaggi devastanti, che gli hanno regalato il soprannome di... Continua »
ottobre 17, 2016

Bleddyn Williams: il principe di Galles

Bleddyn Williams: il principe di Galles (di Roberto Vanazzi) Soprannominato il Principe dei Centri, Bleddyn Wiliams è stato la star indiscussa del periodo amatoriale del rugby subito dopo la seconda guerra mondiale. Ad oggi, Williams è l’ultimo capitano di una squadra gallese ad avere sconfitto gli All Blacks e l’unico ad esserci riuscito due volte, con la... Continua »
ottobre 3, 2016

Bryan Williams: ira di Dio

Bryan Williams: ira di Dio (di Roberto Vanazzi) Bryan Williams è considerato uno dei più grandi giocatori che la Nuova Zelanda abbia mai prodotto. Il trequarti ala di Auckland ha indossato la maglia degli All Blacks dal 1970 al 1978, disputando 113 partite, tra cui 38 test internazionali, realizzando 66... Continua »
settembre 12, 2016

Mike Catt: la leva rugbistica del ‘71

Mike Catt: la leva rugbistica del ‘71 (di Roberto Vanazzi) Mike Catt ha giocato in tutti i ruoli della backline: da trequarti centro a estremo, da ala a mediano d’apertura, realizzando 142 punti in 75 presenze per la nazionale inglese, con la quale ha disputato quattro mondiali e giocato due finali, tra cui quella vinta del 2003, Nel... Continua »
aprile 18, 2016

Fred Allen: la cruna dell’ago

Fred Allen: la cruna dell’ago (di Roberto Vanazzi) Stella di prima grandezza, descritto come “giocatore immacolato”, Fred Allen ha rifondato il rugby neozelandese dopo la Seconda Guerra Mondiale, giocando un ruolo importante nella resurrezione e promozione di questo sport, prima come atleta e in seguito da... Continua »
marzo 29, 2016

Jo Maso: il cavaliere biondo

Jo Maso: il cavaliere biondo (di Roberto Vanazzi) Trequarti centro e mediano d’apertura, Jo Maso ha guadagnato 25 caps per la Francia dal 1966 al 1973, conquistando il primo Grande Slam del rugby francese nel 1968. In seguito Jo è diventato il numero uno del rugby... Continua »
febbraio 29, 2016

André Boniface: quando giocavano “Les Boni”

André Boniface: quando giocavano “Les Boni” (di Roberto Vanazzi) Giocatore eccezionale, trequarti centro e anche ala, André Boniface è stato il simbolo del cosiddetto "Rugby Champagne", mostrato al mondo dalla Francia negli anni '60. Con suo fratello Guy ha formato una coppia di centri straordinaria, che i francesi hanno soprannominato Les... Continua »
gennaio 13, 2016

Matt Burke: cinquanta sfumature di giallo

Matt Burke: cinquanta sfumature di giallo (di Roberto Vanazzi) Considerato uno dei migliori estremi di sempre, Matt Burke ha svolto un ruolo chiave nel trionfo dell'Australia alla Coppa del Mondo del 1999, alla conquista di ben cinque Bledisloe Cup consecutive e alla vittoria nella serie con i British è Irish Lions nel... Continua »
luglio 6, 2015

Ian McGeechan: il re leone

Ian McGeechan: il re leone (di Roberto Vanazzi) Lo scozzese Ian McGeechan ha eseguito due tour con i British LIons da giocatore e ben cinque nel ruolo di allenatore. Ian ha anche guidato dalla panchina la Scozia alla conquista del Grande Slam nel... Continua »
maggio 18, 2015

Joe Roff: all’insegna del giallo

Joe Roff: all’insegna del giallo (di Roberto Vanazzi) Joe Roff è l'uomo che ha avuto l'oneroso compito di sostituire David Campese nella backline dei Wallabies; il trequarti dei Brumbies ci è riuscito, realizzando 30 mete in 86 partite e diventando campione del mondo nel... Continua »
maggio 5, 2015

Mike Gibson: rugby ad alta definizione

Mike Gibson: rugby ad alta definizione (di Roberto Vanazzi) Considerato il miglior rugbista irlandese di tutti i tempi, il trequarti Mike Gibson ha partecipato a sedici edizioni consecutive del Cinque Nazioni e ha preso parte a cinque tour con i British & Irish... Continua »
aprile 21, 2015

Mils Muliaina: il volo del calabrone

Mils Muliaina: il volo del calabrone (di Roberto Vanazzi) Estremo dinamico e affidabile, Mils Muliaina ha giocato un ruolo chiave nel recente predominio della Nuova Zelanda sulla scena internazionale, inserendosi tra i migliori giocatori che gli All Blacks hanno avuto in quella... Continua »
aprile 14, 2015