John Jeffrey: il grande squalo bianco

John Jeffrey: il grande squalo bianco (di Roberto Vanazzi) Soprannominato "Il Grande Squalo Bianco" a causa della zazzera bionda e della sua pelle bianchissima, lo scozzese John Jeffrey è considerato uno dei migliori flanker di tutti i... Continua »
novembre 24, 2014 / 0

Jason Robinson: Robbie il fenomeno

Jason Robinson: Robbie il fenomeno (di Roberto Vanazzi) Campione del mondo con l'Inghilterra nel 2003, Jason Robinson è uno dei più grandi trequarti di tutti i tempi, un atleta imbattibile nell’uno contro uno.... Continua »
dicembre 11, 2013 / 0

Andy Dalton: il capitano nero

Andy Dalton: il capitano nero (di Roberto Vanazzi) Andy Dalton è stato il capitano e tallonatore degli All Blacks nella prima metà degli anni '80. Solo la sfortuna gli ha impedito di guidare la squadra durante la Coppa del Mondo del... Continua »
novembre 13, 2013 / 0

Tony Neary: il fango negli occhi

Tony Neary: il fango negli occhi (di Roberto Vanazzi) Giocatore estremamente tecnico, il seconda linea Tony Neay è un altro importante tassello della squadra inglese che ha conquistato il Grande Slam nel... Continua »
ottobre 27, 2013 / 0

Steve Fenwick: centro magico

Steve Fenwick: centro magico (di Roberto Vanazzi) Steve Fenwick è stato uno dei giocatori più completi nel Galles degli anni '70. Trequarti centro potente, è stato apprezzato per la sua abilità nel segnare mete e poi di... Continua »
ottobre 12, 2013 / 0

Dusty Hare: a suon di calci

Dusty Hare: a suon di calci (di Roberto Vanazzi) Dusty Hare, estremo dal calcio devastante, ha giocato 25 partite per la nazionale inglese, con la quale ha vinto il Grande Slam del 1980.... Continua »
settembre 29, 2013 / 0

Jim Aitken: il duro di Penicuik

Jim Aitken: il duro di Penicuik (di Roberto Vanazzi) Pilone sinistro, duro come la roccia, Jim Aitken è stato il capitano della Scozia che ha condotto i suoi uomini a vincere a Twickenham nel 1983 e alla conquista del Grande Slam dell'anno... Continua »
settembre 22, 2013 / 0

Rory Underwood: il trequarti volante

Rory Underwood: il trequarti volante (di Roberto Vanazzi) Rory Underwood è stata la prolifica e velocissima ala dell'Inghilterra tra il 1984 e 1996, periodo durante il quale ha collezionato 85 presenza per la sua nazionale, segnando 49... Continua »
settembre 9, 2013 / 0

David Knox: una strana carriera

David Knox: una strana carriera (di Roberto Vanazzi) Mediano d'apertura di talento, David Knox ha giocato solo 13 partite in 13 anni per la sua nazionale, in quanto chiuso dalla classe di Michael Lynagh. Se lo ricordano bene a Padova, dove ha vinto uno... Continua »
settembre 1, 2013 / 0

John Beattie: più forte della sfortuna

John Beattie: più forte della sfortuna (di Roberto Vanazzi) La carriera del flanker scozzese John Beattie è stata caratterizzata da una lunga serie di infortuni, ma ogni volta lui è rientrato in campo con grande determinazione, più forte della... Continua »
luglio 24, 2013 / 0

John Taylor: il ribelle

John Taylor: il ribelle (di Roberto Vanazzi) Il flanker gallese John Taylor è passato alla storia per essersi rifiutato di giocare contro il Sudafrica, perchè contrario al regime di Apartheid: una scelta che gli ha precluso la possibilità di giocare con la maglia dei... Continua »
giugno 20, 2013 / 0

David Duckham: un lampo nel buio

David Duckham: un lampo nel buio (di Roberto Vanazzi) David Duckham è stato un lampo di luce durante uno dei periodi più bui del rugby inglese, quello degli anni ’70: un trequarti talmente forte, che i gallesi assicuravano giocasse come uno di... Continua »
giugno 17, 2013 / 0

Gary Armstrong: cuore impavido

Gary Armstrong: cuore impavido (di Roberto Vanazzi) Il mediano di mischia scozzese Gary Armstrong ha avuto una straordinaria carriera internazionale durata 11, il cui apice è stato il famoso Grande Slam del... Continua »
maggio 23, 2013 / 0

Jeff Wilson: la spina nel fianco

Jeff Wilson: la spina nel fianco (di Roberto Vanazzi) Jeff Wilson è stato un giocatore completo: sapeva correre veloce, calciare, difendere e aveva un grande fiuto per andare in meta, come dimostrano le 44 segnature in 60 partite, tutte festeggiate con il suo “tuffo del... Continua »
aprile 21, 2013 / 0

Rob Andrew: il piccolo principe

Rob Andrew: il piccolo principe (di Roberto Vanazzi) L'abilità nei calci e le eccezionali doti difensive hanno fatto del mediano d'apertura Rob Andrew il giocatore perfetto per la stupefacente Inghilterra degli anni... Continua »
aprile 17, 2013 / 0

Mervyn Davies: Merv il combattente

Mervyn Davies: Merv il combattente (di Roberto Vanazzi) Un tassello importante del grande Galles degli anni ‘70 e dei British Lions dei tour legendari. Un combattente eccezionale, la vera e propria anima di quegli squadroni: il terza linea centro Mervyn... Continua »
aprile 14, 2013 / 0

David Sole: il trascinatore

David Sole: il trascinatore (di Roberto Vanazzi) Il pilone scozzese David Sole è entrato nella storia del rugby come uno dei migliori capitani del suo Paese e, soprattutto, come l'uomo che ha sconfitto gli inglesi conquistando il Grande Slam nel... Continua »
aprile 11, 2013 / 0