Alexandru Penciu: Alessandro il Grande

Alexandru Penciu: Alessandro il Grande (di Roberto Vanazzi) Estremo eccezionale, Alexandru Penciu è sitato il più grande giocatore rumeno di tutti i tempi ed il primo ad essere arrivato in Italia, a Rovigo, per fuggire alla dittatura che vigeva nel suo paese alla fine degli anni... Continua »
gennaio 9, 2017

Pierre Albaladejo: l’uomo con i piedi d’oro

Pierre Albaladejo: l’uomo con i piedi d’oro (di Roberto Vanazzi) Figura iconica del rugby francese, Pierre Albaladejo vanta una trentina di presenze con la propria nazionale tra il 1954 e il 1964, giocate soprattutto nel ruolo di apertura. Calciatore preciso con entrambi i piedi, Albaladejo ha fatto del drop la sua arma vincente, tanto da essere soprannominato Monsieur... Continua »
maggio 23, 2016

Ian McGeechan: il re leone

Ian McGeechan: il re leone (di Roberto Vanazzi) Lo scozzese Ian McGeechan ha eseguito due tour con i British LIons da giocatore e ben cinque nel ruolo di allenatore. Ian ha anche guidato dalla panchina la Scozia alla conquista del Grande Slam nel... Continua »
maggio 18, 2015

Doug Bruce: il drop come arma vincente

Doug Bruce: il drop come arma vincente (di Roberto Vanazzi) Dotato di mente fredda e notevole abilità, sia per il gioco al piede sia con la palla in mano, l'apertura degli Al Blacks degli anni'70 Doug Bruce ha fatto del drop la sua arma... Continua »
settembre 8, 2014

Ronan O’Gara: una stella di nome Ronan

Ronan O’Gara: una stella di nome Ronan (di Roberto Vanazzi) Ronan O'Gara è stato uno dei più grandi giocatori dell'Irlanda e del Munster e detiene il record del maggior numero di punti segnati sia in Heineken Cup che per la nazionale... Continua »
aprile 14, 2014

Grant Fox: infallibile cecchino

Grant Fox: infallibile cecchino (di Roberto Vanazzi) Il mediano d'apertura neozelandese Grant Fox è stato un calciatore fenomenale, uno dei più grandi di tutti i tempi, al quale sono bastate solo sei partite per raggiungere la quota di cento punti.... Continua »
agosto 8, 2013

Jannie De Beer: i cinque diamanti di De Beer

Jannie De Beer: i cinque diamanti di De Beer (di Roberto Vanazzi) Jannie De Beer si è trasformato da occasionale mediano di apertura degli Springboks a eroe nazionale nel giro di un giorno, quello in cui ha stabilito il record mondiale di cinque drop in un'unica partita, durante i quarti di finale della Coppa del Mondo... Continua »
maggio 26, 2013

Rob Andrew: il piccolo principe

Rob Andrew: il piccolo principe (di Roberto Vanazzi) L'abilità nei calci e le eccezionali doti difensive hanno fatto del mediano d'apertura Rob Andrew il giocatore perfetto per la stupefacente Inghilterra degli anni... Continua »
aprile 17, 2013

Joel Stransky: il piede di Madiba

Joel Stransky: il piede di Madiba (di Roberto Vanazzi) Dotato di classe sopraffina, il sudafricano Joel Stransky è l'uomo che, grazie al suo drammatico drop nell’extra time, ha regalato la vittoria della Coppa del Mondo 1995 alla nazione... Continua »
marzo 24, 2013

Hugo Porta: tango argentino

Hugo Porta: tango argentino (di Roberto Vanazzi) Grazie alla sua abilità e al suo carisma, l'argentino Hugo Porta è entrato di diritto a fare parte del ristretto elenco dei migliori mediani di apertura del mondo, tanto che in patria è venerato al pari di Diego... Continua »
febbraio 18, 2013

Colin Meads: tra leggenda e realtà

Colin Meads: tra leggenda e realtà (di Roberto Vanazzi) Dal 1955 al 1973 il seconda linea Colin Meads ha disputato gare diventate leggendarie, tanto che in patria è considerato ancora oggi il più forte All Black di tutti tempi... Continua »
febbraio 10, 2013

Jeremy Guscott: il principe dei centri

Jeremy Guscott: il principe dei centri (di Roberto Vanazzi) Soprannominato il Principe dei Centri, l'inglese Jeremy Guscott era in grado di fare di tutto: tackle, marcare mete, calciare drop, creare spazi e opportunità per i compagni e scardinare le difese grazie alla sua notevole... Continua »
febbraio 7, 2013

Neil Jenkins: una vita da mediano

Neil Jenkins: una vita da mediano (di Roberto Vanazzi) Grazie al suo piede preciso e fidato l'apertura gallese Neil Jenkins è stato il primo uomo a raggiungere i 1000 punti nei test match, e questo lo ha reso un campione... Continua »
gennaio 31, 2013

Naas Botha: la stella di Rovigo

Naas Botha: la stella di Rovigo (di Roberto Vanazzi) Naas Botha, un giocatore costituito da puro genio, il più fenomenale point scorer che il rugby sudafricano abbia mai conosciuto e l'atleta che ha portato alle stelle... Continua »
gennaio 21, 2013

Serge Blanco: il Pelè del rugby

Serge Blanco: il Pelè del rugby (di Roberto Vanazzi) Serge Blanco è stato uno dei più grandi giocatori della Francia e anche uno dei migliori estremi nella storia, tanto da meritarsi il soprannome di Pelè del... Continua »
gennaio 17, 2013

Joost van der Westhuizen: un mediano di mischia allo specchio

Joost van der Westhuizen: un mediano di mischia allo specchio (di Roberto Vanazzi) Il sudafricano Joost van der Westhuizen è unanimemente considerato come uno dei più grandi mediani di mischia di tutti i tempi. Metronomo perfetto, trequarti aggiunto con il vizietto della meta, placcatore mostruoso, atleta dal grande cuore e con la faccia da attore, Joost è diventato campione del mondo... Continua »
dicembre 27, 2012