Rob Howley: febbre a 80°

Rob Howley: febbre a 80° (di Roberto Vanazzi) Il mediano di mischia Rob Howley ha guadagnato 59 caps per il Galles, 22 dei quali da capitano, con una striscia di 10 vittorie consecutive nel 1999. Da leggenda la sua meta all'ultimo minuto nella finale di Heineken Cup 2004, che ha concesso il trofeo ai London... Continua »
gennaio 30, 2017

Andrea Masi: duro come la roccia

Andrea Masi: duro come la roccia (di Roberto Vanazzi) In una carriera durata sedici anni Andrea Masi ha vestito tutte le maglie che vanno dalla numero 10 alla numero 15, ha partecipato a quattro edizioni della Coppa del Mondo e ad oggi è l’unico italiano ad essersi meritato il titolo di “miglior giocatore del Sei... Continua »
novembre 7, 2016

David Humphreys: il mago di Belfast

David Humphreys: il mago di Belfast (di Roberto Vanazzi) Talentuoso mediani d’apertura, David Humphreys vanta 560 punti e 72 presenze con la nazionale d'Irlanda e, con l'Ulster, ha conquistato la prima Heineken Cup di una squadra... Continua »
febbraio 22, 2016

Scott Quinnell: vizio di famiglia

Scott Quinnell: vizio di famiglia (di Roberto Vanazzi) Scott Quinnell, figlio di Derek Quinnell e nipote di Barry John, ha giocato terza linea centro per il Galles cinquantadue volte, delle quali sette nella veste di capitano, e ha preso parte a due tour con i... Continua »
febbraio 3, 2016

Andy Robinson: the Growler

Andy Robinson: the Growler (di Roberto Vanazzi) Il flanker Andy Robinson si è guadagnato otto presenze con la nazionale inglese. Da allenatore, Robinson si è seduto sulla panchina del'Inghilterra e della Scozia, dopo avere vinto l'Heineken Cup con il... Continua »
novembre 22, 2015

Mauro Bergamasco: il gladiatore

Mauro Bergamasco: il gladiatore (di Roberto Vanazzi) Mauro Bergamasco è il pilastro del rugby italiano. Con quindici anni di Sei Nazioni e cinque mondiali sulle spalle il flanker è sicuramente, insieme a pochi altri, l’emblema del rugby azzurro nel... Continua »
ottobre 19, 2015

Adam Jones: bomba ad orologeria

Adam Jones: bomba ad orologeria (di Roberto Vanazzi) Il pilone Adam Jones ha totalizzato 100 presenze internazionali: 95 per il Galles, conquistando quattro titoli del Sei nazioni e tre volte il Grande Slam, e 5 per i Lions, con i quali ha preso parte a due tour.... Continua »
settembre 28, 2015

Paul O’Connell: quando avanza la torre

Paul O’Connell: quando avanza la torre (di Roberto Vanazzi) Paul O'Connell, una delle migliori seconde linee del rugby moderno, vanta tre vittorie nel Sei Nazioni con la nazionale irlandese e tre tour per i British & Irish Lions, uno dei quali da capitano. Con il Munster O’Connell ha conquistato tre volte il campionato di Celtic League e... Continua »
giugno 15, 2015

Felipe Contepomi: El Puma

Felipe Contepomi: El Puma (di Roberto Vanazzi) Felipe Contepomi è stato uno dei migliori giocatori argentini di tutti i tempi, nonché l'uomo che ha guidato i Pumas sino al terzo posto nella Coppa del Mondo del... Continua »
settembre 15, 2014

Ronan O’Gara: una stella di nome Ronan

Ronan O’Gara: una stella di nome Ronan (di Roberto Vanazzi) Ronan O'Gara è stato uno dei più grandi giocatori dell'Irlanda e del Munster e detiene il record del maggior numero di punti segnati sia in Heineken Cup che per la nazionale... Continua »
aprile 14, 2014

Brian O’Driscoll: sovrano d’Irlanda

Brian O’Driscoll: sovrano d’Irlanda (di Roberto Vanazzi) Considerato all’unanimità il miglior trequarti centro del mondo, l'irlandese Brian O'Driscoll possiede doti che combinano pura determinazione, brillanti qualità difensive, attacchi efficaci e mentalità... Continua »
dicembre 6, 2012